ecard 10 dicembre free china

Free China – Il coraggio di credere

Aggiunto da gabriela

Categorie: Manifestazioni

Padova
via astichello 18 padova

Follow:

Contatta Organizzatore Evento

Contatta Organizzatore Evento

Per chiedere informazioni su questo evento, compilare il modulo sottostante per inviare un messaggio all'organizzatore dell'evento.


Gentilissimi,
In occasione della Giornata Mondiale dei Diritti Umani, l’Associazione Culturale Il Ponte Onlus e l’Assessorato alla Cooperazione Internazionale del Comune di Padova vi invitano alla proiezione speciale del film documentario “Free China – Il coraggio di credere”
Giovedì, 10 dicembre alle 20.30
SALA CONSILIARE “GIOTTO” VIA ASTICHELLO, 18
Quartiere 6 Ovest – Padova
INGRESSO GRATUITO
Il film documentario del pluripremiato regista Michael Pearlman, già proiettato in più di 1.000 proiezioni private in tutto il mondo, tra cui il Parlamento Europeo, il Congresso USA, il Parlamento Italiano e il Quartier Generale di Google, svela al mondo le diffuse violazioni dei diritti umani che ancora oggi si registrano in Cina e la brutalità di uno Stato autoritario che si è scagliato contro i Tibetani, i Cristiani e cento milioni di praticanti del Falun Gong.

Nel raccontare le coraggiose storie di Jennifer Zeng e Charles Lee, che sono stati perseguitati dal governo cinese per il loro credo spirituale nell’antica pratica di meditazione del Falun Gong, il film documenta la terrificante condizione in cui milioni di prigionieri sono costretti a lavorare gratuitamente nei campi di lavoro forzato in Cina e, ancor più grave, il prelievo forzato degli organi da prigionieri di coscienza.

In un mondo sempre più piccolo e interconnesso, le politiche ambientali, sociali ed economiche della Cina, oggi diventata la seconda potenza economica mondiale, stanno avendo un profondo impatto sull’intero pianeta. Attraverso una potente narrazione, Free China evidenzia anche l’importanza di un cambiamento dentro e fuori la Cina, una trasformazione che parte innanzitutto dai cuori delle persone.

Al termine del film è possibile partecipare ad un dibattito sulla violazione dei diritti umani in Cina.

Lascia il tuo commento

Rispondi

Vantage Theme – Powered by WordPress.
Vai alla barra degli strumenti