Il nottambulo,acrilico e bitume su mdf, 25x12 cm, 2017
Dal buio emerse, tecnica mista su carta nera applicata su tavola, 10x15 cm, 2017Il solitario, tecnica mista su carta nera applicata su tavola, 13x18 cm, 2017Vagabondando, acrilico su tela, 15x15 cm, 2017

Maurizio Cariati – Nottambuli

Aggiunto da Martinne

Categorie: Inaugurazioni

Galleria Artespressione
via della Palla, 3, Milano
Contatta Organizzatore Evento

Contatta Organizzatore Evento

Per chiedere informazioni su questo evento, compilare il modulo sottostante per inviare un messaggio all'organizzatore dell'evento.


Giovedì 26 ottobre, a partire dalle ore 18.30, la galleria Artespressione di Paula Nora Seegy è lieta di presentare NOTTAMBULI, personale dell’artista Maurizio Cariati, a cura di Matteo Pacini,  in mostra fino a sabato 18 novembre 2017.

Le opere della serie “Nottambuli”, seconda personale dell’artista presso la galleria Artespressione di Milano, sono un omaggio al cinema noir e horror, con ambientazioni prevalentemente notturne, popolate da personaggi loschi che si aggirano nella notte con fare sospetto, ricurvi sui loro tormenti.

Ispirati ai personaggi cult della cinematografia figlia della grande depressione e del proibizionismo americano, essi portano avanti storie torbide come le loro coscienze, stabilendo una sorta di tacita complicità con l’osservatore che, voyeuristicamente, è come se li osservasse da uno spioncino con il timore di diventarne egli stesso vittima.

Le opere, tutte di media e piccola dimensione, sono caratterizzate da fondi neri che l’artista ottiene attraverso cartoncini neri applicati su tavola ma soprattutto grazie all’utilizzo del bitume (derivato del greggio largamente utilizzato per pavimentazioni stradali), dal quale emergono i personaggi inquietanti e misteriosi, realizzati con tecniche miste a base di tempera, acrilico e pastello.

Anche i supporti sono misti: da cartoncini applicati su tavolette di legno a tele di diversa misura fino alle tele estroflesse in iuta (in questo caso rigorosamente nera) che rendono riconoscibile l’opera dell’artista calabrese nel panorama dell’arte contemporanea attuale.

Lascia il tuo commento

Rispondi

Vantage Theme – Powered by WordPress.
Vai alla barra degli strumenti