Ensemble-Prometeo.jpg
13_Marco-Angius.gif

Traiettorie 2016 – Concerto Ensemble Prometeo

Aggiunto da Traiettorie

Piazzale San Francesco 1

Follow:

Contatta Organizzatore Evento

Contatta Organizzatore Evento

Per chiedere informazioni su questo evento, compilare il modulo sottostante per inviare un messaggio all'organizzatore dell'evento.


Ensemble Prometeo
con il supporto di SIAE / Progetto “SIAE – Classici di Oggi”

Programma della serata:

Nicola Sani (1961)
Oltre il deserto spazio (1999)
per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

Daniele Bravi (1974)
Meditazione Terza – Oltre l’inganno dei sensi (2016)
per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte
**Prima esecuzione assoluta – Commissione Traiettorie 2016

Daniela Terranova (1977)
Di natura sottile (2016)
per flauto, clarinetto, violino, viola, violoncello, pianoforte e percussioni
**Prima esecuzione assoluta – Commissione Traiettorie 2016

Wolfgang Rihm (1952)
Frage (1999-2000)
per soprano, corno inglese, clarinetto, arpa, viola, violoncello, contrabbasso, pianoforte e percussioni
*Prima esecuzione italiana

Organico:

Giulio Francesconi, flauto
Fabio Bagnoli, corno inglese
Paolo Ravaglia, clarinetto
Emanuela Battigelli, arpa
Georgia Privitera, violino
Gabriele Croci, viola
Claude Hauri, violoncello
Emiliano Amadori, contrabbasso
Anna D’Errico, pianoforte
Simone Beneventi, percussioni

Claudia Sasso, soprano
Marco Angius, direttore

Si chiude con Ensemble Prometeo, cioè con lo stesso gruppo musicale che aveva inaugurato la sua XXVI stagione due mesi esatti prima, l’edizione 2016 di Traiettorie, la rassegna internazionale di musica moderna e contemporanea ideata e diretta da Martino Traversa e organizzata da Fondazione Prometeo, che anche quest’anno ha lasciato la propria impronta sull’autunno musicale di Parma e sulla programmazione di musica contemporanea italiana.
Tredici concerti, quindici prime assolute di cui dodici commissionate da Traiettorie, oltre settanta brani eseguiti, sono numeri che non solo dimostrano il consolidamento di una realtà ma anche la risposta alle richieste di un pubblico che, particolarmente in questi ultimi anni, si è fatto sempre più numeroso ed esigente.
Mercoledì 23 novembre nella Sala dei Concerti della Casa della Musica, alle ore 20:30, si consumerà dunque l’ultimo atto di Traiettorie 2016 con l’ensemble diretto da Marco Angius alle prese con un programma spiccatamente contemporaneo, che è, per certi versi, simbolo di un’edizione legata più di altre volte alla musica degli ultimi decenni: quattro pezzi che rivelano la varietà di pensiero della musica degli ultimi anni e allo stesso tempo le contraddizioni di questo frangente storico, dal novecentismo visionario del quintetto per archi, flauto, clarinetto e pianoforte «Oltre il deserto spazio» (1999) del compositore ferrarese Nicola Sani, alle amplificazioni psicoacustiche di «Meditazione Terza – Oltre l’inganno dei sensi» di Daniele Bravi, commissionato da Traiettorie e qui presentato in prima assoluta.
Saranno peraltro due le prime assolute commissionate dalla rassegna ed eseguite in questo concerto: oltre al pezzo di Bravi, terzo di un ciclo di sei avviato nel 2002 sulle «Meditazioni metafisiche» di Cartesio, anche un nuovo brano di Daniela Terranova per flauto, clarinetto, violino, viola, violoncello, pianoforte e percussioni. Chiude la serata la proposta di «Frage», un pezzo del 2000 di Wolfgang Rihm, il profeta della “New Simplicity”, che, curiosamente, non è mai stato suonato prima in Italia nella sua versione per voce (il soprano Claudia Sasso) ed ensemble.
Ensemble Prometeo, che riunisce alcuni dei maggiori strumentisti di musica contemporanea, si presenta a quest’appuntamento con Giulio Francesconi al flauto, Fabio Bagnoli al corno inglese, Paolo Ravaglia al clarinetto, Emanuela Battigelli all’arpa, Georgia Privitera al violino, Gabriele Croci alla viola, Claude Hauri al violoncello, Emiliano Amadori al contrabbasso, Anna D’Errico al pianoforte e Simone Beneventi alle percussioni.

Biglietteria
Biglietteria il giorno del concerto presso la Reception della Casa della Musica (P.le San Francesco, 1) a partire dalle ore 19:30, con possibilità di prenotazione telefonica ai recapiti della Fondazione Prometeo: i biglietti prenotati telefonicamente si potranno ritirare la sera stessa presentandosi con utile anticipo.

Fondazione Prometeo: tel. 0521 708899 – 348 1410292, e-mail: info@fondazioneprometeo.org
Casa della Musica: tel. 0521 031170

Costi dei biglietti
Intero: € 15
Ridotto generico: € 10 (over 65 e soci TCI)
Ridotto studenti: € 5 (studenti universitari e del Conservatorio)
Omaggio: under 18 e titolari FP Card

Link utili
http://www.fondazioneprometeo.org
https://www.facebook.com/traiettorieparma
http://twitter.com/f_prometeo

Lascia il tuo commento

Rispondi

Vantage Theme – Powered by WordPress.
Vai alla barra degli strumenti