01_Klangforum Wien

Traiettorie 2017 – Klangforum Wien

Aggiunto da Traiettorie

Categorie: Concerti, Festival, Inaugurazioni, Musica

Teatro Farnese, Piazzale della Pilotta 15, 43121 Parma
Contatta Organizzatore Evento

Contatta Organizzatore Evento

Per chiedere informazioni su questo evento, compilare il modulo sottostante per inviare un messaggio all'organizzatore dell'evento.


Mercoledì 20 settembre 2017
Teatro Farnese di Parma, ore 20:30

Klangforum Wien
con il supporto di Ernst von Siemens Music Foundation
con il supporto di SIAE / Progetto “SIAE – Classici di Oggi”

Programma della serata:

Gérard Grisey (1946-1998)
Solo pour deux (1981)
per clarinetto e trombone

Simone Movio (1978)
Logos III (2016-2017)
per flauto, clarinetto, sassofono, tromba, trombone, 2 violini, viola, violoncello, contrabbasso, pianoforte e percussioni
**Prima esecuzione assoluta

Liza Lim (1966)
Wild winged-one (2007)
per tromba sola in do (con wacky whistle)

Hannes Kerschbaumer (1981)
schraffur (2017)
per fisarmonica sola a quarti di tono, sassofono, clarinetto contrabbasso, controfagotto, corno, tromba, trombone, 2 violini, viola, violoncello, contrabbasso, pianoforte e 2 percussioni
**Prima esecuzione assoluta

Beat Furrer (1954)
linea dell’orizzonte (2012)
per clarinetto, tromba, trombone, violino, violoncello, pianoforte, 2 percussioni e chitarra elettrica

Organico:

Thomas Frey, flauto
Bernhard Zachhuber, clarinetto
Lorelei Dowling, fagotto
Gerald Preinfalk, sassofono
Christoph Walder, corno
Anders Nyqvist, tromba
Kevin Fairbairn, trombone
Gunde Jäch-Micko, violino
Annette Bik, violino
Dimitrios Polisoidis, viola
Benedikt Leitner, violoncello
Uli Fussenegger, contrabbasso
Joonas Ahonen, pianoforte
Lukas Schiske, percussioni
Björn Wilker, percussioni
Yaron Deutsch, chitarra elettrica
Krassimir Sterev, fisarmonica

Bas Wiegers, direttore

Si apre con un concerto del prestigioso ensemble Klangforum Wien l’edizione 2017 della rassegna di musica moderna e contemporanea Traiettorie, da tempo fra i principali appuntamenti in Europa dedicati alla musica di oggi, quest’anno giunta alla ventisettesima edizione. La rassegna, organizzata da Fondazione Prometeo e diretta dal suo fondatore Martino Traversa, proporrà a Parma, dal 20 settembre al 20 novembre, tredici concerti di cui tre ospitati a Teatro Farnese e gli altri nella Sala dei Concerti della Casa della Musica.
Non poteva essere che l’ineguagliabile contenitore del Teatro Farnese, in un rinnovato rapporto di collaborazione con Traiettorie, ad accogliere la serata di mercoledì 20 settembre alle ore 20:30 all’insegna di un motto – “irritazione/irradiazione” – che si riallaccia alla volontà della rassegna di farsi promotrice di musica nuova attraverso commissioni a giovani compositori italiani, a dispetto di un momento storico nel quale si è incresciosamente affievolita l’attenzione delle istituzioni governative per questo settore culturale. Significative dunque le partnership con SIAE che grazie al progetto SIAE – Classici di Oggi dal 2015 sostiene alcuni dei concerti inseriti nella programmazione di Traiettorie, e con Ernst von Siemens Music Foundation, che ogni anno assegna un premio a un musicista nel settore contemporaneo e ha coinvolto Klangforum per sostenere la realizzazione e l’esecuzione delle due prime assolute presentate in questa serata, cioè «Logos III» di Simone Movio e «schraffur» di Hannes Kerschbaumer.
A completare il programma della serata concorrono tre pezzi di affermati compositori che si riallacciano alle due prime proposte: la carica umanistica di «Logos III», incentrato sullo studio strumentale della spiritualità insita nella voce umana, trova un parallelo negli interessi globalizzanti della sino-australiana Liza Lim, di cui verrà proposto «Wild winged-one» (2007) per tromba sola; il lavoro sulla densità lineare di Kerschbaumer non può non trovare un riferimento a «linea dell’orizzonte» (2012) di Beat Furrer, fondatore di Klangforum. Del tutto consona all’apertura della rassegna anche la scelta del pezzo d’introduzione della serata, quel «Solo pour deux» (1981) di Gérard Grisey che rappresenta uno dei brani più energici e vitali del grande esponente della musica spettrale francese.
Caratteristica di Klangforum, fondato a Vienna nel 1985 e divenuto fra i massimi ensemble di musica contemporanea al mondo grazie all’interpretazione e alla divulgazione di moltissimi brani degli ultimi trent’anni, soprattutto tedeschi, è quella di non dotarsi di un direttore principale fisso: a Teatro Farnese sarà guidato dal violinista e direttore olandese Bas Wiegers.

Biglietteria

Biglietteria il giorno del concerto presso la biglietteria del Teatro Farnese (Piazzale della Pilotta 15, 43121 Parma) a partire dalle ore 19:30, con possibilità di prenotazione telefonica ai recapiti della Fondazione Prometeo: i biglietti prenotati telefonicamente si potranno ritirare la sera stessa presentandosi con utile anticipo.

Fondazione Prometeo: tel. 0521 708899 – 348 1410292, e-mail: info@fondazioneprometeo.org

Link utili
http://www.fondazioneprometeo.org
https://www.facebook.com/fprometeo.traiettorie

I biglietti possono essere acquistati anche su VIVATICKET:
http://www.vivaticket.it/ita/tour/traiettorie-2017/1954

Lascia il tuo commento

Rispondi

Vantage Theme – Powered by WordPress.
Vai alla barra degli strumenti