Locandina-pagina-intera-Organo-del-Carmine-2016-2.jpg
Programma-pagina-intera-Organo-del-Carmine-2016-3.jpg

Concerto di Inaugurazione”Organo A. Fedeli – 1807″Organista Vincenzo Zito

Aggiunto da armoniamusicale

Chiesa di Maria S.S. del Carmine
Via delle Tre Cannelle, 3, 00187, ROMA, RM, Italia
  • Prezzo: Ingresso Libero
Contatta Organizzatore Evento

Contatta Organizzatore Evento

Per chiedere informazioni su questo evento, compilare il modulo sottostante per inviare un messaggio all'organizzatore dell'evento.


Concerto di Inaugurazione “Organo A. Fedeli – 1807” Organista Vincenzo Zito
L’Organo “Aldobrando Fedeli – 1807” finalmente torna a suonare dopo quasi un secolo di silenzio. Lo storico strumento della Chiesa di Maria S.S. del Carmine, al centro di ROMA si risveglia grazie all’impegno della Venerabile Arciconfraternita Maria S.S. del Carmine, del M° Organista Vincenzo Zito, Consulente e Direttore Tecnico dei lavori di restauro dell’organo eseguiti dall’organaro Valerio Pennella formatosi nella bottega organara di Carlo Soracco.
La cerimonia inaugurale si terrà sabato 16 luglio 2016, ore 18:30 nella Chiesa di Maria S.S. del Carmine. La Celebrazione della S. Messa sarà presieduta da S. E. R. Mons. Filippo IANNONE, dell’Ordine dei Carmelitani, Vicegerente della Diocesi di Roma; da Mons. Antonio Interguglielmi, Capo Ufficio del Vicariato di Roma per le Confraternite e le Aggregazioni Laicali.
In occasione della Festa in onore della Beata Vergine alla S. Messa seguirà la Benedizione del Restauro e il Concerto di Inaugurazione dell’Organo “A. Fedeli – 1807” del M° Vincenzo Zito che ha seguito meticolosamente l’intero iter del restauro.
L’organo, posto nella cantoria sopra l’ingresso della chiesa grazie ai lavori di restauro sarà restituito al suo antico splendore; tornerà a inondare le pareti della chiesa grazie al tocco dell’Organista Vincenzo Zito, Organista Titolare della Basilica di Santa Maria in Trastevere dal 1994, Organista della chiesa di Sant’Ignazio di Loyola dal 2004 che eseguirà musiche di J. S. Bach, M. A. Charpentier, G. Frescobaldi, D. Buxtehude, B. Pasquini, D. Zipoli e dello stesso V. Zito per evidenziare le colorazioni e le potenzialità espressive dello strumento grazie alla varietà dei suoi registri.
Il restauro dell’Organo “A. Fedeli – 1807, accresce l’ immenso patrimonio culturale della città di Roma. L’evento sarà l’occasione per riascoltare lo strumento restituito al suo antico splendore. Ingresso Libero.

Lascia il tuo commento

Rispondi

Vantage Theme – Powered by WordPress.
Vai alla barra degli strumenti