Schermata 2015-10-25 alle 12.00.35

OPEN STUDIO Stefano W. Pasquini

Aggiunto da Yoruba

Categorie: Fiere e Mercatini, Manifestazioni, Mostre

Via Borsellino 3 Torino
Contatta Organizzatore Evento

Contatta Organizzatore Evento

Per chiedere informazioni su questo evento, compilare il modulo sottostante per inviare un messaggio all'organizzatore dell'evento.


Torino, THE OTHERS Ex Carcere Le Nuove Cella A24| 5 > 8 nov. 2015
OPEN STUDIO
STEFANO W. PASQUINI

Per l’Art Week torinese Yoruba diffusione arte contemporanea presenta Open Studio, un progetto dell’artista Stefano W. Pasquini che dal 5 all’8 novembre 2015 occuperà gli spazi di The Others Fair Ex Carcere Le Nuove Cella A24.

Essere presenti alla creazione di un’opera, parlare con l’artista, osservarne i gesti concreti, all’interno di uno spazio che non è quello in cui l’opera finita sarà esposta, dice molto della sua poetica. L’assistere al “processo” è quindi un modo inusuale di conoscere la pratica del suo ”fare”, non meno efficace di quello teoretico. In questo senso assume importanza l’ambiente in cui l’artista lavora, che smette di essere un luogo fisico per divenire uno spazio determinato dalla sua attività e dalla sua stessa presenza, disegnato nel tempo dai suoi gesti e dai suoi ritmi. Con Open Studio Stefano W. Pasquini propone a The Others un’idea che completa e va oltre questa visione: porta il proprio spazio creativo con sé, con i suoi strumenti e i suoi colori, affinché l’esperienza del vederlo al lavoro possa essere totale. Negli spazi della fiera Pasquini accoglierà nel suo Open Studio un visitatore alla volta per brevi periodi. Per un attimo il tempo si fermerà e il pensiero creativo dell’artista sarà visitabile ed esperibile dal vivo. Open Studio s’inserisce così in quel percorso fatto di esperienze trasversali ed eterogenee che rappresentano la sua cifra stilistica, portate avanti negli anni attraverso la creazione di forme mai costrette in un cliché e sostenute dall’importanza data al pensiero sulla “democraticità dell’arte”. Se intendiamo la democraticità anche nel senso di orizzontalità della produzione artistica, uno degli assi lungo cui si sviluppa tale orizzontalità è certamente anche quello tra l’artista e i suoi fruitori, ed è nel tenerli esattamente al proprio fianco che Stefano W. Pasquini dà concretezza al proprio progetto espressivo. Sull’onda di questo pensiero – che fa largo uso dei social network in un rimando continuo di gratificazione immediata – non può mancare la trasmissione in streaming di ciò che accadrà nella cella, visibile in tempo reale sul sito dell’associazione Yoruba, gruppo di ricerca nell’ambito dell’arte contemporanea che ospita il progetto.
Con Open Studio Stefano W. Pasquini presenta in modo frontale il suo essere trasversale all’arte, riconducendo l’atto creativo al senso di purezza, di verità, di fedeltà a se stesso, ai propri ideali e alla propria libertà, in modalità Stay Gold, motivo ispiratore dell’edizione 2015 di The Others Fair.

Stefano W. Pasquini (Bologna, 1969) artista, curatore e scrittore, ha esposto in sedi prestigiose quali, tra le altre, l’ICA di Londra, la National Portrait Gallery (Londra), Art in General (New York), Mambo (Bologna), Newhouse Center for Contemporary Art di Staten Island (New York) e al MACRO di Roma. Oltre ad aver pubblicato oltre 500 articoli di arte contemporanea per riviste quali “New York Arts”, “Collezioni Edge”, “Sport & Street”, “Luxos” ed altri, è autore di Accidental//Coincidental, Newhouse, New York, 2008, co-autore (con Maria Teresa Roberto) di Incorporeo Albertina Press, Torino, 2015, editore del magazine “Obsolete Shit” e direttore del podcast Why the Fuck not Ppodcast. Dal 2013 è curatore della galleria Studio Cloud 4 e conduce con Fedra Boscaro Coxo Spaziale, un programma di arte e cultura su Radio Città Fujiko. Insegna Tecniche Grafiche Speciali all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.
Le sue opere sono disponibili da Enrico Astuni, Bologna, L’Arte, Molinella (BO) e MelePere, Verona.

……………………………………………….

Tra gli appuntamenti in fiera promossi da Yoruba::diffusione arte contemporanea::
Per la sezione OtherScreen::
UV1501
un nuovo video di Stefano W. Pasquini

Per la sezione OtherStage:
UA1502 (Parliamone ora)
performance

……………………………………………….

Progetto a cura di::
M. Letizia Paiato, Federica Zabarri | YORUBA
Ufficio Stampa::
Yoruba
Sede::
Ex Carcere Le Nuove
Via Borsellino 3, Torino
Orari::
5 Nov. 2015 – 21.00 > 01.00 | Opening a pagamento (ingresso: 5,00 €)
6/7 Nov. 2015 – 17.00 > 01.00
8 nov. 2015 – 12.00 > 22.00
info::
theothers@theothersfair.com | +39 011 850660

Lascia il tuo commento

Rispondi

Vantage Theme – Powered by WordPress.
Vai alla barra degli strumenti